giovedì 29 Aprile 2021 normativa sicurezza e salute sicurezza sul lavoro

LIFE CYCLE ASSESMENT - LCA

Cos'è La Valutazione del ciclo di vita?

La Valutazione del ciclo di vita (Life Cycle Assessment, LCA) è un consolidato approccio metodologico alla analisi di impatto ambientale di prodotti e servizi, che consiste nella compilazione e valutazione, attraverso tutto il ciclo di vita, dei flussi in entrata ed in uscita, nonché i potenziali impatti ambientali, di un prodotto oppure un servizio. Attraverso una LCA è, dunque, possibile ricostruire le fasi che caratterizzano il ciclo di vita (dall’approvvigionamento di materie prime, ai processi di trasformazione, al trasporto e alla distribuzione, fino all’utilizzo e/o consumo e allo smaltimento/dismissione), calcolando, per ognuna di esse, l’impatto in termini, ad esempio, di consumi di energia e di risorse, di emissioni inquinanti e di gas climalteranti, ecc.

L’elaborazione di uno studio di LCA si articola in quattro fasi (fare un’ infografica)

  1. definizione degli obiettivi: finalità dello studio, scelta delle categorie di prodotto o di servizio, identificazione delle unità funzionali, dei confini del sistema studiato; tutto ciò influenza gli obiettivi e il livello di approfondimento dello studio di LCA;
  2. analisi di inventario ambientale (Life Cycle Inventory, LCI): quantificazione dei fattori di impatto del prodotto sottoposto a studio, e cioè le materie prime utilizzate, il consumo di energia, le emissioni in aria, acqua e suolo e la produzione di rifiuti;
  3. valutazione degli impatti (Life Cycle Impact Assessment, LCIA): caratterizzazione qualitativa e quantitativa degli effetti di carattere ambientale associati al particolare sistema in studio; alcuni di esempi di impatto ambientale sono il GWP (Global Warming Potential) che esprime il contributo al fenomeno dei cambiamenti climatici, oppure l’Uso delle Risorse, come ad esempio l’acqua, che misura la scarsità della risorsa dovuta al consumo;
  4. interpretazione e miglioramento: è la fase conclusiva di una LCA, che ha lo scopo di proporre i cambiamenti necessari a ridurre l’impatto ambientale dei processi o attività considerati oppure, nelle analisi LCA in cui si confrontano prodotti diversi, valutare il posizionamento del proprio prodotto e/o servizio rispetto ad altri presenti sul mercato.

L’analisi LCA viene effettuata seguendo i criteri definiti dalle norme standard ISO 14040 e ISO 14044.

 Vantaggi per le aziende:

  • L’analisi puntuale degli impatti lungo la filiera permette di comprendere in dettaglio quali siano le fasi maggiormente critiche a livello ambientale consentendo così l’adozione di interventi specifici in grado di migliorare le prestazioni nel tempo;
  • Ottenere vantaggi economici da un’analisi che si estende al di fuori dei classici confini aziendali, e che potrebbe portare alla realizzazione di interventi meno costosi, quali per esempio strategie che includono l’identificazione dei fornitori e materie prime maggiormente sostenibili. 
  • Attuare strategie di marketing e comunicazione delle prestazioni ambientali del prodotto e/o servizio, attraverso l’accesso alle certificazioni ambientali di prodotto (ad esempio EPD, environmental product declaration) oppure ad altre etichette ecologiche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle novità di Sicura e approfondimenti Normativi sulla Sicurezza

Iscriviti